Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Pistoia Volley La Fenice

Facciamo il punto: Serie C

Sabato 13 Gennaio 2018

Anno nuovo vita nuova, è un modo di dire che però poco si addice ai colori fuxiablù almeno per quel che riguarda la prima gara dell’anno.


Ci eravamo lasciati infatti nell’ultima gara del 2017 dove Baroncelli e compagne erano andate vicine alla grande impresa di infliggere la prima sconfitta alla capolista Euroripoli.
Tutti si aspettavano un inizio del 2018 sulla stessa scia ed invece è arrivata una sconfitta secca e senza attenuanti a Prato in casa del Viva volley diretta rivale per la permanenza nella categoria.


Inutile dire che questo ha colto di sorpresa tutto l’ambiente ma non l’ha demoralizzato più di tanto. Se è vero che la squadra adesso è scivolata al terz’ultimo posto della classifica è altrettanto vero che le nove atlete allenate da Caramelli devono ancora affrontare il Mens Sana ultimo della fila con 0 punti e 0 set vinti e stasera in casa il Certaldo, squadra di mezza classifica ma considerato che le fuxiablu hanno strappato tre punti alle prime due della classifica la squadra di stasera con una prestazione degna di questo nome può essere tranquillamente battuta.
E se dovessero arrivare 6 punti dalle ultime due gare del girone di andata vorrebbe dire girare a 16 punti in condizioni ottimali per affrontare il girone di ritorno.
Siamo nel campo delle ipotesi èvero però va detto anche che per arrivare alla quota salvezza che potrebbe essere anche più alta dello scorso anno i punti vanno trovati e se si perdono occasioni importanti come quella di sabato scorso vanno poi trovati specialmente tra le mura amiche dove la squadra indubbiamente si esprime meglio come dimostrano gli 8 punti fatti a Pistoia ed i soli 2 raccolti in trasferta.
Quindi stasera vogliamo vedere la squadra che ha messo alle corde la capolista e con il sup-porto del sempre caloroso pub-blico vediamo di portare a casa la vittoria da tre punti che dal 16 ottobre ad oggi non è mai arrivata.
Fiato dunque a trombe e tamburi, il Certaldo stasera deve capitolare.